- Kid Pass

#WFD2017, Giornata Mondiale dell’Alimentazione

Il 16 ottobre di ogni anno viene celebrato Il World Food Day, per commemorare la fondazione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO). Tema di quest’anno: “Cambiamo il futuro delle migrazioni. Investiamo nella sicurezza alimentare e nello sviluppo Rurale”.

  • Data:12.10.2017
  • Autore:Rosa Bianca Di Tullio
#WFD2017, Giornata Mondiale dell’Alimentazione

Una vasta parte di migranti proviene dalle aree rurali, dove più del 75% dei poveri del mondo è minacciato dall'insicurezza alimentare e dipende dall'agricoltura e da mezzi di sussistenza basati sulle risorse naturali. In questo modo, il tema della Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2017 vuole dimostrare come, investendo nell’agricoltura e nello sviluppo rurale sostenibile, non solo si fanno progressi verso il raggiungimento dell’obiettivo Fame Zero, ma si affrontano anche alcune delle principali sfide a cui l’intero pianeta sta facendo fronte in questo momento: le migrazioni e lo spostamento di persone.
Fino al 10 novembre sul sito FAO, i bambini e ragazzi di tutto il mondo, di età compresa tra i 5 e i 19 anni, possono iscriversi al Concorso Poster e Video della Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2017. Sia disegnando un poster (categoria 5-19 anni) sia realizzando un video della durata massima di un minuto (categoria 13-19 anni), gli studenti vengono invitati ad utilizzare la loro immaginazione per riflettere sulle cause fondamentali della migrazione e proporre possibili soluzioni che possono essere raggiunte perseguendo l’obiettivo Fame Zero. Saranno selezionati tre vincitori per ogni categoria di età, che saranno annunciati sul sito della Giornata Mondiale dell’Alimentazione.
Per i bambini e ragazzi è anche disponibile uno strumento formativo per documentarsi sul tema di quest’anno. Il Libro di Attività della Giornata Mondiale dell’ Alimentazione 2017 presenta delle valigie illustrate da Lorenzo Terranera che si aprono per rivelare soluzioni alle sfide delle migrazioni, mostrando come l’obiettivo globale di raggiungere Fame Zero possa affrontare molte delle cause che inducono le persone a migrare.
Le valigie aperte lasciano la possibilità ai bambini e ragazzi di provare loro stessi a rispondere alla domanda “Perché oggi le persone migrano e cosa possiamo fare per dar loro l’opportunità di restare nelle proprie case, qualora sussistano le condizioni di sicurezza?” e di proporre soluzioni che contribuiscono a creare un futuro positivo per il pianeta.

Utilizzando il nostro sito web si acconsente all'impiego di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok