- Kid Pass

Giugno in famiglia

Una serie di appuntamenti previsti per il 2 giugno e le attività all’interno dei musei per tutta la famiglia per cominciare insieme questa estate 2018.

  • Data:29.05.2018
  • Autore:Manuela Scopelliti
Giugno in famiglia

Cosa facciamo il 2 giugno?

Cominciamo questa carrellata di eventi dal più antico Parco Nazionale italiano, il Gran Paradiso. Il 2 giugno potrete immergervi nella natura selvaggia con i vostri bambini, avrete la fortuna di incontrare gli animali selvatici che vivono liberi e ammirare paesaggi naturali, sfondi di montagne innevate e praterie che per la loro eccezionale bellezza vi toglieranno il fiato.

Una delle immagini pittoriche che meglio trasmette quel senso di beatitudine che solo lo stare all’aria aperta può dare è Le déjeuner sur l’herbe di Édouard Manet, punto di partenza ideale per celebrare una giornata di tarda primavera dedicata all’ozio e alla contemplazione del bello. Sabato 2 giugno visitatori del Rossini Art Site potranno sdraiarsi nel parco per consumare un delizioso brunch in compagnia e per tutti a partecipanti nel pomeriggio sarà organizzata una speciale visita guidata ala scoperta del Parco e della Collezione Rossini .

Sulle colline tra Parma e Piacenza, il millenario Castello dei Marchesi Pallavicino aprirà le sue porte ai visitatori per una magica giornata che prevede l’apertura straordinaria del suo giardino con punto ristoro con i prodotti a kilometro zero, animazione in costume per i bambini dal pomeriggio, con la grande avventura Il Castello Incantato, e visite guidate al Castello.

Le attività e le mostre di giugno

Continuando a restare en plein air, anche per questo mese si rinnova l’appuntamento con il Family Time in Villa dei Vescovi, ogni mese con un differente tema. Questo mese vi aspettano i giochi di una volta!

Anche questo mese a Trento torna il Little Mart, con una serie di appuntamenti per le famiglie, dal laboratorio dedicato all’artista Gianfranco Baruchello e le sue opere grandissime con disegni piccolissimi al laboratorio dedicato alle macchie per liberare la creatività, fino a capire la differenza tra gusto e gusto estetico.

Laboratori per i più piccoli anche al Museo Nazionale del Cinema di Torino, dedicati anche alla mostra attualmente in corso Soundframes, con giochi e sperimentazioni tra il suono e le immagini cinematografiche.

Restando in tema cinema, ma non solo, dal 26 maggio è aperta la nuova mostra a Wow Spazio Fumetto di Milano, dedicata agli extraterrestri più famosi dei fumetti, del cinema e della televisione Alieni! Umanoidi o mostruosi, alti e lattiginosi o piccoli e verdi, buoni o cattivi, gli extraterrestri hanno sempre esercitato un enorme fascino sulla fantasia, che si è sbizzarrita a dar loro forme e caratteri più disparati, dalle illustrazioni dei primi romanzi di fantascienza di fine Ottocento fino alle più recenti creazioni al computer per l’industria cinematografica.

Dagli alieni, ai cyborg, cloni e superuomini in mostra al Palazzo delle Esposizioni di Roma con HUMAN+. Il futuro della nostra specie. Una mostra itinerante che esplora i potenziali percorsi futuri dell’umanità considerando le implicazioni delle tecnologie passate ed emergenti, rispondendo ad alcune domande e curiosità sul progresso.

Utilizzando il nostro sito web si acconsente all'impiego di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok