Mart - Kid Pass

Ricerca Strutture

Cerca vicino a te

Mart

Con circa 200 mostre prodotte, oltre due milioni di visitatori dal 2003 e un’autorevolezza scientifica ormai consolidata, il Mart, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, è uno dei più importanti musei italiani.

Mart

Il Mart nasce nel 1987 come ente funzionale della Provincia autonoma di Trento. Originariamente ospitato nello storico Palazzo delle Albere a Trento, oggi opera in tre sedi espositive: la sede principale del Museo e la Casa d’Arte Futurista Depero, a Rovereto, e la Galleria Civica a Trento. La principale sede del Mart si trova nell’ampio complesso architettonico di Rovereto, progettato dall’architetto Mario Botta in collaborazione con l’ingegnere Giulio Andreolli. Concepito con l’idea di ‘polo culturale’, comprende una biblioteca pubblica, un grande auditorium e una caffetteria, insieme al Museo stesso, tutti elementi affacciati su una grande piazza centrale, moderna agorà coperta da una maestosa cupola di vetro e acciaio.
La ricca collezione permanente del Mart, che conta circa 30.000 opere è incentrata innanzitutto sul futurismo, con capolavori di Giacomo Balla, Carlo Carrà, Gino Severini, Ardengo Soffici, Enrico Prampolini, Tullio Crali, Luigi Russolo, Thayaht, e con circa 3500 opere fra disegni, dipinti, sculture, arazzi provenienti dall’eredità di Fortunato Depero. Un secondo nucleo importante delle collezioni del Museo comprende opere particolarmente significative per la lettura e la comprensione del Novecento italiano. Grazie ai depositi a lungo termine il Mart può oggi vantare una delle più ricche collezioni del ’900 italiano, dalla Metafisica al classicismo di Valori Plastici, al ritorno all’ordine della pittura di Novecento, con nuclei monografici di eccellenza come quello del pittore bolognese Giorgio Morandi, di cui è conservata una delle raccolte più complete, con oltre 30 dipinti.
Di grande interesse è il capitolo dedicato alla ricerca contemporanea che permette al Mart di presentare il panorama della giovane ricerca contemporanea mettendola spesso a confronto con il proprio patrimonio.
L'Area educazione lavora, fin dall'epoca della fondazione del museo, per coinvolgere i diversi pubblici: i bambini e i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado, gli insegnanti, gli adulti, le famiglie, la terza età e le persone diversamente abili. Alle famiglie è dedicato un ricco programma di laboratori ("Little Mart") nel fine settimana: ogni sabato pomeriggio in Galleria Civica e ogni domenica pomeriggio al Mart di Rovereto. Il Baby Mart, inoltre, è uno spazio permanente, situato vicino all'area bookshop del museo, dove le famiglie in visita al museo trovano giochi, letture e altri stimoli creativi e ri-creativi per i più piccoli.

Utilizzando il nostro sito web si acconsente all'impiego di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok