Quattro libri per coccolarci - Kid Pass

Quattro libri per coccolarci

Quando la lettura fa bene: una selezione di titoli che sono una vera carezza, anche per noi adulti

Quattro libri per coccolarci

C’è chi ha già fatto il bagno al mare, e c’è chi invece crede ancora che l’estate non sia arrivata. Non importa se vi sentite già vacanza o se questi ultimi giorni di scuola vi sembrano interminabili: le belle storie ci stanno sempre. Quindi prendetevi un po’ di tempo per scegliere il libro giusto, quello che più vi piace. In fondo è un po’ come scegliere il gelato: guardateli un po’ tutti questi gusti, scegliete l’abbinamento perfetto e, una volta deciso, tuffatevi in quello che vi piace di più.

Un difetto è come uno scarabocchio

Quand’è che una piccola differenza diventa un difetto? E quand’è che questo difetto diventa qualcosa di scomodo per gli atri? Qualcosa che sembra prendersi tutto lo spazio? Un trascurabile dettaglio è dedicato «a tutti i bambini che lottano ogni giorno per superare le loro difficoltà e a tutti gli adulti che li aiutano», perché in fondo basta solo un dottore un po’ diverso, meglio ancora se ha una formula magica, e quello che era un grande difetto torna ad essere piccolo così, proprio come una formica.

Sorrisi… all’ingiù

Questo è il libro giusto per chi è un po’ abbattuto, mogio, abbacchiato. Per chi si sente un po’ desolato, quasi senza speranza. Insomma proprio per chi sta guardando tutto dal verso sbagliato! Provate a sfogliare Un mare di tristezza e a guardare bene i personaggi che incontra il nostro pesciolino blu mentre si fa una nuotata: non vi sembra che ci sia qualcosa di… storto? Pensateci voi a guardare tutto dal lato giusto.

Capelli rossi come i pesci

So che ci sei. Ci sei sempre, anche quando i nostri sguardi non si incrociano nemmeno. Sei un amico che mi sta vicino senza mai essere invadente. Una presenza rassicurante, che mi accompagna mentre mi dedico alla scoperta del mondo. «Sai cosa succede quando ti guardo? Solo con uno sguardo riconosco me stessa». Un libro che non vi lascerà indifferenti, perché la semplicità qui viene tradotta in qualcosa di prezioso, così prezioso da trasformarsi in uno splendido banco di pesci rossi.

C'era un bagnino cotto sotto il sole di luglio…

Concludiamo i nostri consigli di lettura con un libro davvero prezioso: ci sono gli inquieti, ma anche i quieti, poi ci sono i contenti, un matto in viaggio, degli animali, ci sono addirittura i personaggi delle fiabe. Ci sono rime baciate, e un paese senza prugne cotte, diciotto poesie meravigliose e massime di cui far tesoro. L’albergo delle fiabe di Elio Pecora è pieno di ironia e di meraviglia.
  

Anne-Gaëlle Balpe, Csil, Un trascurabile dettaglio, Terre di Mezzo Editore, Milano 2016 (dai 5 anni);
A. Iudica, C. Vignocchi, S. Borando, Un mare di tristezza, Minibombo, Reggio Emilia 2016 (dai 3 anni);
Y. Frankel, So che ci sei, Valentina Edizioni, Milano 2016 (dai 3 anni);
E. Pecora, L. Gutiérrez, L’albergo delle fiabe e altri versi, Orecchio Acerbo, Roma 2007.

Utilizzando il nostro sito web si acconsente all'impiego di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok