Tutti i post nella categoria 'Essere genitori' - Kid Pass

La ricchezza dei bambini diagnosticati con dsa: come lavorare a casa?

I consigli della psicologa per affrontare i disturbi dell’apprendimento e coglierne i risvolti positivi inaspettati.

  • Data:11.09.2018
  • Autore:Iwetta Musial - Psicologa dell'indirizzo neuropsicologico
  • Argomento: Essere genitori

“Mio figlio non sa leggere bene, riuscirà a finire la scuola?”, “Mio figlio non ha voglia di fare niente”, “Mio figlio non è bravo a scuola, che lavoro può fare in futuro con questo disturbo?”, “È intelligente ma non si applica?”… Sono solo alcune domande dei genitori più sentite dai professionisti che lavorano con bambini con la diagnosi dsa (disturbi specifici dell’apprendimento). Tutte si basano su un presupposto: i disturbi dell’apprendimento sono qualcosa di decisamente negativo e non portano ad altro che disagio psichico, tensioni nervose e continua fatica. È davvero una disabilità che blocca i bambini da ogni forma di successo portando soltanto ad un grande disagio?

Leggi tutto
La ricchezza dei bambini diagnosticati con dsa: come lavorare a casa?

Scuola dell’infanzia, si parte!

Tra poco tutti in classe, anche i più piccoli: come affrontare l’inizio dell’avventura dell’asilo? Da mamma a mamma, ecco i nostri consigli

Il primo giorno di scuola dell’infanzia rappresenta molte cose per un bambino: è l’inizio di un cammino di apprendimento, è il momento in cui impara a rispettare le regole e a stare con gli altri, è l’avvio di un percorso durante il quale assorbirà i ritmi che scandiranno la sua vita per molti anni. Da mamma ho imparato che quanto la serenità di noi genitori possa rassicurare i bambini e influire sul loro modo di affrontare la vita: cerchiamo quindi di essere aperti e positivi di fronte a questa nuova avventura, e lo saranno anche loro.

Leggi tutto
Scuola dell’infanzia, si parte!

Quale sport per bambini? Prova le discipline orientali

Dai corsi di yoga alle arti marziali: sport alternativi a quelli più tradizionali. Stanno diventando sempre più scelti dalle mamme e papà per i loro benefici sullo stato di salute psico-fisica dei bambini.

Molte mamme e papà praticano yoga e altre discipline orientali e vorrebbero che anche i loro figli potessero sperimentare i benefici di queste pratiche. Per spronarli a scoprire lo yoga o le arti marziali per bambini, il modo migliore è informarsi in tempo utile in modo da farli partecipare a una lezione di prova. Dovranno essere loro a compiere la scelta finale se frequentare o no il corso di karate, judo, yoga o tai chi.

Leggi tutto
Quale sport per bambini? Prova le discipline orientali

Utilizzando il nostro sito web si acconsente all'impiego di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok