La testata giornalistica online sul mondo delle famiglie e dei bambini - Kid Pass

Bambini al circo: perché non smettere di portarli

Con o senza animali, sotto il tendone accadono magie che da decenni incantano i bambini. Tanto da veder nascere molte scuole-gioco che attraverso l'insegnamento delle discipline circensi fondono sport, arte e creatività

Atteso, immaginato, sognato, il circo per la generazione di noi genitori era una dimensione magica, un luogo sospeso dove poter scoprire e ammirare cose mai viste prima: muovevamo passi voraci su quel ghiaino che entrava nei sandaletti, fino a scostare il lembo del tendone pesante e all’interno l’odore acre degli animali pizzicava le narici, le divise sgargianti degli acrobati ci riempivano gli occhi e, mentre i genitori si sbracciavano per attirare l’attenzione del clown che vendeva i pop corn, noi rimanevamo composti in trepidante attesa.

Leggi tutto
Bambini al circo: perché non smettere di portarli

Libri e ricettari per bambini intolleranti al glutine

Isabella Vendrame scrive storie per spiegare ai bambini la celiachia e l'intolleranza al glutine in modo nuovo ed originale, e per creare un percorso di educazione alimentare che coinvolga anche i genitori.

Isabella Vendrame è psicologa e scrittrice, e ha attinto alla sua esperienza personale di intollerante verso certi alimenti, tra cui il glutine, per raccontare ai bambini cosa sia la celiachia, spiegando quindi perché chi ne affetto può mangiare alcuni cibi e altri no. Per la casa editrice 13lab ha pubblicato una raccolta di libri, con protagonista la spighetta Gluti: a metà fra educazione alimentare e ricettari, diventano una guida utile per coinvolgere meglio i bambini nel capire l'origine della loro intolleranza.

Leggi tutto
Libri e ricettari per bambini intolleranti al glutine

Centri estivi, non solo gioco

Ancora indecisi su quale proposta scegliere? Abbiamo individuato i campus che possono “fare bene” ai bambini: da quelli che favoriscono il superamento dello stress, a quelli che puntano sulla conoscenza del patrimonio della propria città e sulla consapevolezza, fino a quelli che facilitano l’integrazione e insegnano a contrastare il bullismo.

È ormai tempo di vacanze estive e mentre i bambini finalmente tirano un sospiro di sollievo assaporando la libertà, i genitori – quelli che lavorano, in particolare – cercano di ingegnarsi su come poter organizzare i tre lunghi mesi di pausa scolastica nel modo migliore per i figli e… per se stessi. Anno dopo anno centri e campus estivi si moltiplicano, con attività sempre più varie e creative. Essendo impossibile raccontarvi tutte le tipologie di proposte, ne abbiamo rintracciate tre che, in modo diverso, possono “fare bene” ai bambini.

Leggi tutto
Centri estivi, non solo gioco

Utilizzando il nostro sito web si acconsente all'impiego di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok