La testata giornalistica online sul mondo delle famiglie e dei bambini - Kid Pass

Kid Pass Days 2018, a caccia di colori a Villa Pisani

Con la compagnia addirittura del doge Alvise Pisani, Katia e i suoi figli hanno partecipato a una giornata alla scoperta degli affreschi del Tiepolo nella più famosa delle ville venete sulla Riviera del Brenta. A far da guida, i bravissimi studenti di un liceo in alternanza scuola-lavoro

Per famiglie come noi sempre alla ricerca di attività che arricchiscano il tempo che passiamo assieme ai nostri bimbi, i Kid Pass Days rappresentano un’occasione golosa da non farsi sfuggire. Quest’anno, poi, la scelta dell’attività a cui partecipare è stata particolarmente difficile vista la ricchezza e la qualità dell'offerta. Alla fine abbiamo optato per un’attività che di solito è riservata alle scuole e, quindi, difficile da provare per le famiglie in altre occasioni. Eccoci quindi a Villa Pisani a Stra, nell’entroterra veneziano, per il laboratorio “Colori in Villa”.

Leggi tutto
Kid Pass Days 2018, a caccia di colori a Villa Pisani

Kid Pass Days 2018, sulle orme dei dinosauri a Rovereto

Per i Kid Pass Days Daniela Menegotto ha scelto la visita guidata al sito paleontologico dei Lavini di Marco (Tn), dove 200 milioni di anni fa molti dinosauri hanno lasciato le loro tracce. Dinosauri che Lorenzo, 6 anni, e Giacomo (3) speravano di incontrare...

Sabato 12 maggio siamo partiti da Bassano del Grappa io, la nonna, Lorenzo (6 anni) e Giacomo (3 anni) alla volta di Rovereto in Trentino per la visita guidata ai Lavini di Marco, alla scoperta delle impronte fossili dei dinosauri. "Sulle orme dei dinosauri", infatti, era una delle iniziative che la Fondazione Museo Civico di Rovereto aveva proposto per i Kid Pass Days.

Leggi tutto
Kid Pass Days 2018, sulle orme dei dinosauri a Rovereto

Un anno di smart working, facciamo un bilancio

Dalla ricerca che abbiamo condotto quest'anno sullo smart working, ne abbiamo visto le grandi potenzialità anche nel nostro Paese. Tuttavia, in Italia permane una certa diffidenza soprattutto delle Pmi. Di difficoltà e prospettive si parlerà al 21 al 25 maggio nella Settimana del lavoro agile

Siamo giunti al termine di questo percorso che per un anno ci ha portato ad approfondire il lavoro agile: come funziona, quali sono i vantaggi e quali le criticità. A un anno dall'entrata in vigore della legge che lo promuove in Italia, possiamo dire che non molto è cambiato se stiamo sui numeri. Invece, sono aumentate la sensibilità, la curiosità e la ricerca di informazioni. Un'occasione sarà la prossima Settimana del lavoro agile, in programma dal 21 al 25 maggio, con programmi specifici a Milano e in Veneto.

Leggi tutto
Un anno di smart working, facciamo un bilancio

Utilizzando il nostro sito web si acconsente all'impiego di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok